cultura

Il programma dell’Autunno sanpietrino 2019

Postato il Aggiornato il

Anche quest’anno è ricchissimo il programma dell’Autunno Sanpietrino che a cominciare da questa domenica prevede eventi fino al 2 novembre toccando i luoghi principali di San Pietro all’Olmo: Piazza Dubini, l’Oratorio San Luigi, Piazza della Chiesa e la sua Chiesa Vecchia, Piazzetta dell’Olmo, via Marconi e la sala “Amici della Musica”.
La settimana precedente ci sarà come da qualche anno la Festa dei sapori presso l’Oratorio, quest’anno domenica 29 settembre con stand e giochi nel pomeriggio.
Sabato 5 ottobre in via Marconi, Piazzetta dell’Olmo e Piazza della Chiesa inizieranno le attività con stand gastronomici e artigianali, mostre, la ruota panoramica, esibizioni di twirling e danza e spettacoli musicali la sera. Sarà inoltre presente la fanfara dei bersaglieri per tutte le vie cittadine.
Domenica invece ci sarà la rievocazione storica, quest’anno il tema saranno le città di Vienna e Monaco di Baviera agli inizi del ‘900. Tra cibo, spettacoli, concerti ed esibizioni equestri un trenino turistico partirà da Parigi (Piazza Dubini) passando per Monaco di Baviera (Piazzetta dell’Olmo) e arriverà a Vienna (Oratorio san Luigi).
Nella stessa giornata, come lo scorso anno, ci sarà la possibilità di gustare i piatti dello chef stellato Davide Oldani e per i più piccini partecipare a laboratori di cucina organizzate dalle biblioteche comunale l’Istituto Olmo.
Passato il week end non terminano gli appuntamenti.  Il 13 ottobre “Castagne in Cascina” con i volontari di Italia Nostra mentre utti i sabati dal 12 ottobre al 2 novembre, presso la Sala “Amici della Musica”, spettacoli teatrali e concerti. Il programma completo lo trovate qui.
Buon Autunno Sanpietrino a tutti!
Annunci

Supermilano days: 10 giorni di iniziative per tutti i gusti

Postato il Aggiornato il

Dal 30 aprile all’8 maggio tornano i Supermilano Days che quest’anno toccheranno i principiali punti di interesse del nostro Comune con mostre, visite guidate, concerti, feste, esibizioni e spettacoli. Appuntamenti dedicati ai bambini, alla riscoperta delle tradizioni e al cibo.
Supermilano nasce nel 2012 per valorizzare e promuovere le identità e le risorse del nostro territorio. Cultura e ambiente, tradizione e natura, sono queste le direttici lungo le quali Supermilano si muove per rilanciare il nostro territorio. Questa iniziativa non riguarda solo Cornaredo ma tutti i comuni della nostra zona.
Gli eventi sono così tanti da coinvolgere Cornaredo, San Pietro all’Olmo e Cascina croce. Li trovate tutti qui, mentre il programma cartaceo è stato distribuito nelle scuole e lo trovate presso le sedi comunali. Mi permetto di segnalarvi alcune delle iniziative più significative.
Si parte questo week end (30 aprile – 1 maggio) con la festa del pane presso il punto parco gestito da Italia Nostra in via Merendi, sarà possibile visitare il museo contadino, la ghiaccia e la chiesa di San Rocco oltre ad assistere a spettacoli per bambini.
Sarà aperta anche la Chiesa Vecchia di San Pietro, dove si sono da poco conclusi degli importanti lavori di restauro, che ospiterà visite guidate e la mostra di pittura “La nostra terra..gioia e dolore”. Un’altra mostra di pittura “Uomo e media” sarà invece ospitata nella sala esposizioni in Filanda.
Mercoledì 4 maggio sarà possibile visitare l’attrezzeria Rancati in via Ghisolfa mentre la sera in auditorium ci sarà un concerto pianistico di Daniele Gambini con la partecipazione della scuola di danza Dream Dance. La sera successiva in biblioteca passeggiata virtuale tra i beni storici visitabili in questi giorni con Christian Citterio.
Nel week end del 7-8 maggio ci saranno eventi per tutti i gusti. Festa di primavera nelle vie del centro e a Cascina Croce, dimostrazioni dei vigili del fuoco, esposizioni, spettacoli, giochi di un tempo per i bambini, degustazioni, fiera dell’artigianato e dei sapori regionali, viaggi musicali e cabaret, visite nelle corti del centro storico e tanto altro ancora. Un grazie per tutti questi eventi all’associazione Cascina croce insieme, a quella dei commercianti, alla Pro loco e agli amici del cortile.
Tutto si concluderà la sera dell’8 maggio alle 21 con il concerto in Chiesa vecchia per organo, orchestra da camera e voce solista. Sarà l’occasione per ascoltare l’organo Prestinari da poco restaurato.
Per chi è interessato a curiosare su quello che succede negli altri comuni è possibile  visitare il sito di Supermilano.