Le politiche per i giovani

Postato il Aggiornato il

Abbiamo la fortuna di avere nel nostro Comune due istituti che offrono standard elevati in termini di didattica, ma anche noi abbiamo fatto la nostra parte: 3 milioni di euro di investimenti nel settore scolastico negli ultimi 5 anni. L’Istituto alberghiero Olmo, in particolare, è diventato un’eccellenza del nostro Comune e accoglie ragazzi da tutto il nordovest.
Ci troviamo in una fase di grandi cambiamenti, in cui è estremamente complesso stare al passo dei nostri ragazzi. La scuola, ormai, non è solo il luogo in cui si impara, ma è soprattutto il luogo in cui si cresce. Per questo motivo, nell’ovvio rispetto dell’autonomia scolastica, è necessario creare una rete che metta in comunicazione tutti gli attori coinvolti e accompagni i ragazzi e le famiglie in questo difficile percorso.
Vogliamo che i ragazzi si sentano parte di una comunità in cui vi sono diritti e doveri. Vogliamo insegnare loro quello che hanno ricevuto in eredità e supportarli nelle loro scelte di vita.
Per questo, abbiamo ritenuto importante il rilancio del CPG e l’avvio del Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi come luogo in cui crescere e scoprirsi.
Siamo uno dei pochissimi Comuni con due biblioteche sul proprio territorio: a inizio legislatura si è intervenuti per implementare l’orario della biblioteca di Cornaredo, attualmente aperta 30 ore settimanali. Le biblioteche sono diventate un punto di riferimento per grandi e piccini grazie all’organizzazione di frequenti iniziative come spettacoli teatrali, laboratori e letture.
Per chi ha più di 18 anni Cornaredo è sicuramente meno attrattiva della vicina Milano, tuttavia dobbiamo costruire un’alternativa locale per lo svago dei nostri ragazzi, garantendo al contempo l’accesso alla casa e a servizi scolastici e per l’infanzia di qualità.
Su questo ambito, su cui c’è molto lavoro da fare, prendiamo 5 impegni prioritari:
collaborazione con le scuole del nostro territorio per attivare progetti contro abbandono scolastico, bullismo, droghe e alcol
supporto all’Istituto Olmo per realizzare il prima possibile il previsto ampliamento del secondo lotto, prevedendo contestualmente l’avvio delle nuove classi con indirizzo agraria in modo da completare un’offerta didattica di eccellenza all’interno del nostro Comune
ampliamento del servizio offerto dal Centro di Protagonismo Giovanile, valutando la possibilità di aprire di uno spazio a San Pietro all’Olmo, di coinvolgere le realtà sportive e di ampliare l’educativa di strada, così da mappare e conoscere le diverse realtà informali presenti sul nostro territorio
creazione all’interno del bene confiscato di spazi a disposizione degli adolescenti per incontri, studio e tempo libero
costruzione di percorsi che consentano ai più giovani di conoscere il mondo dello sport, della musica e dell’arte, e contestuale sviluppo di attività e iniziative che arricchiscano le relazioni tra i giovani e le figure adulte
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...