La scuola è quasi pronta, a settembre si parte

Postato il Aggiornato il

Lo scorso mercoledì è stata una giornata ricca di emozioni e all’insegna della scuola. La visita del sottosegretario Faraone ha impreziosito una giornata in cui nel pomeriggio, davanti a tantissime persone, abbiamo presentato l’istituto superiore alberghiero.
Come molti di voi sapranno, nonostante il termine lavori sia previsto a fine anno, le attività della prima classe dell’istituto partiranno a settembre e saranno ospitate dalla scuola media Curiel.
Abbiamo presentato una scuola nuova, una scuola in cui tanti potranno portare il loro contributo. Con noi mercoledì c’era anche Davide Oldani, il nostro chef stellato, che si è dimostrato sin da subito disponibile ad accompagnarci in questa avventura.
Una scuola in cui non è importante soltanto terminare l’edificio, la struttura, ma in cui è ancora più importante trovare strumenti nuovi per dare ai nostri ragazzi la possibilità di imparare e crescere nel migliore degli ambienti. Il nuovo istituto alberghiero dovrà essere anche il luogo della formazione professionale e quello in cui i giovani possano misurarsi con il mondo del lavoro.
È quello che stiamo facendo anche nelle scuole che sono diretta competenza dell’amministrazione comunale (nidi, materne, elementari e medie). In due anni abbiamo investito più di un milione di euro in manutenzioni, quest’estate i lavori ammontano a circa 650 mila euro, le caldaie più vetuste verranno sostituite. Ma non basta lavorare sulle strutture.
Entro la fine del mandato ogni classe di elementari e medie sarà dotata di LIM, per ora siamo a poco più di metà, per permettere ai ragazzi di stare al passo con le nuove tecnologie. Quest’anno, grazie alla collaborazione di genitori, AUSER e polizia locale, è partito il Pedibus oltre al progetto “Fuoriclasse”, rivolto ai ragazzi delle scuole medie, ha l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno. Sono solo alcuni esempi delle progettualità introdotte quest’anno grazie all’aumento dei contributi che abbiamo deliberato per le nostre scuole.
Crediamo che la scuola sia il motore imprescindibile di una comunità, per questo investiamo risorse importanti e continueremo a farlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...